Chi siamo

La SPAL Cordovado, Società Polisportiva Ars et Labor, nasce ufficialmente nel 1944 e si costituisce con statuto nel 1946, anche se la diffusione del calcio in forma organizzata risale al 1930, quando un gruppo di amici decide di costituire una squadra di nome “La Cordovadese”: la maglia era di colore giallo, con uno scudetto che raffigurava il simbolo del paese, cuore rosso su campo azzurro. I loro nomi: Luigi Sillamoni, Augusto Giusti, Guglielmo Bergamo, Manlio Turchetto, Giuseppe Variola, Umberto Giusti, Vito Variola, Elio Variola, Mario Pasqualini, Girolamo Variola, Giuseppe Sbaiz.Il nome SPAL fu proposto dal consigliere Eugenio Bariani, in omaggio della sua città natale: Ferrara, dove nacque nel 1906. Appassionato di calcio, fu uno dei fondatori della squadra con Giuseppe Variola (Presidente) Guido Vegnaduzzo, Michele Marcuzzi e Luigi Leandrin. Nel corso degli anni la Società si è consolidata ed ha partecipato ai campionati più importanti del calcio dilettantistico del Friuli Venezia Giulia, a partire dagli anni ’80, quando per 5 anni consecutivi è stata protagonista nel campionato di Promozione (attuale Eccellenza), e raggiungendo di nuovo  il massimo livello regionale nelle stagioni 2001/02 e 2002/03.Nel 2010, oltre che a celebrare gli 80 anni di calcio cordovadese, la comunità di Cordovado ha festeggiato un’altra promozione in Eccellenza, alla presenza delle autorità politiche e sportive regionali. 10 anni dopo, nella stagione 2019/2020 la SPAL si classifica prima nel campionato di Promozione friulana e conquista una nuova promozione in Eccellenza.

A partire dalla stagione sportiva 2019/2020 il settore giovanile viene gestito in comune con ASD Morsano al Tagliamento e ADC Teglio Veneto attraverso il progetto CoMoTe.